AGGIORNATA LA FORMULAZIONE DEGLI INCENTIVI PER L’ACQUISTO DI VEICOLI A BASSE EMISSIONI.

Ecobonus auto: con i 400 milioni di euro del Decreto Agosto, ha preso il via dal 1° settembre 2020 la nuova fase di prenotazione degli incentivi sull’acquisto di veicoli a basse emissioni di categoria M1, vale a dire, destinati al trasporto di persone (fino ad un massimo di 8 posti a sedere).

Ripartizione dei 400 milioni di euro.

Destinatari incentivo Fondi Decreto Agosto per incentivi fino al 31 dicembre 2020
fasce 0-20 g/km Co2 e 21-60 g/km Co2 100 milioni + 50 milioni per i contributi aggiuntivi del decreto Rilancio
fascia 61-90 g/km 150 milioni di euro
fascia 91-110 g/km 100 milioni
 

Tabella riepilogativa per tipologia di incentivo (con o senza rottamazione).

Fasce di emissioni Contributo con rottamazione Contributo senza rottamazione
0-20 g/km 6.000 euro+2.000 euro (contributi Decreto Rilancio) 4.000 euro+ (1.000 euro contributi Decreto Rilancio)
21-60 g/km 2.500 euro+2.000 euro (contributi Decreto Rilancio) 1.500 senza rottamazione+ (1.000 euro contributi Decreto Rilancio)
*61-90 g/km 1.750 euro 1.000 euro
*91-110 g/km 1.500 euro 750 euro senza rottamazione

Per le due nuove fasce*, gli incentivi Ecobonus Auto 2020 possono essere ottenuti solo per i veicoli acquistati e immatricolati dal 15 agosto 2020.

Volete sapere quali sono i presupposti per l’accesso al contributo statale? 

Scopritelo insieme a STUDIO DIEFFE srl.

CONTATTATECI SENZA PROBLEMI PER RICEVERE MAGGIORI CHIARIMENTI!