Ai titolari di redditi di lavoro dipendente di cui all’art. 49 comma 1, lettera a), del Tuir, che possiedono un reddito complessivo di importo non superiore a 40mila euro spetta un premio, per il mese di Marzo 2020, che non concorre alla formazione del reddito paria 100 € da rapportare al numero di giorni di lavoro svolti nella propria sede di lavoro nel predetto mese.

Adempimenti

I sostituti d’imposta di cui agli articoli 23 e 29 del D.P.R. n.600/1973:

  • riconoscono in via automatica tale incentivo a partire dalla retribuzione corrisposta nel mese di Aprile e comunque entro il termine di effettuazione delle operazioni di conguaglio di fine anno;
  • compensano l’incentivo erogato secondo le regole ordinarie.