Per i soggetti che hanno il domicilio fiscale, la sede legale o la sede operativa in Italia sono sospesi gli adempimenti tributari che scadono nel periodo compreso tra l’8 Marzo e il 31 Maggio 2020.

Dichiarazione annuale IVA

Pertanto è rinviata anche la presentazione della dichiarazione annuale IVA.

Dichiarazione precompilata

Relativamente ai termini relativi alla dichiarazione dei redditi precompilata 2020, si applica l’art.1 del D.L. 2 Marzo 2020, n.9 (ora all’esame del Parlamento). Pertanto il termine per la messa a disposizione della dichiarazione precompilata passa dal 15 Aprile al 5 Maggio 2020, mentre la presentazione del 730 precompilato dovrà avvenire non più entro il 23 Luglio 2020 ma entro il 30 settembre 2020. Entro fine Marzo dovranno invece essere inviate le comunicazioni connesse alla dichiarazione precompilata, da parte dei soggetti tenuti a comunicare i dati relativi agli oneri detraibili.

Ripresa della riscossione

Gli adempimenti sospesi dovranno essere effettuati entro il 30 Giugno 2020 senza applicazione di sanzioni.